I prodotti surgelati hanno innumerevoli vantaggi, ma per garantire che si mantengano correttamente nell’ultimo passaggio della catena del freddo, ovvero dal supermercato alla tavola di casa, è necessario prestare attenzione ad una serie di consigli.

ACQUISTO
  1. Scegliere i punti vendita più frequentati e con maggior rotazione di prodotti;
  2. Accertarsi che i banchi vendita siano puliti, ordinati e privi di brina visibile;
  3. Verificare che l’indicatore di temperatura all’interno del banco frigo sia sempre pari o inferiore ai 18°C;
  4. Nel caso di banchi frigoriferi aperti, assicurarsi che il prodotto sia collocato al di sotto della linea rossa di massimo carico;
  5. Acquistare i surgelati alla fine della spesa;
  6. Evitare l’acquisto di prodotti posti nel banco di vendita malridotti, in confezioni aperte o con superficie brinata oppure umida, perché potrebbero aver subito sbalzi di temperatura;
  7. Accertarsi al tatto che i prodotti, al loro interno, non siano fortemente ammassati;
TRASPORTO
  1. Utilizzare le borse termiche. Se non se ne dispone, mettere i prodotti surgelati tutti insieme in una busta separata dal resto della spesa;
  2. Depositare i prodotti nel freezer entro 30 minuti dall’acquisto;
  3. Una volta riposti i prodotti nel freezer domestico, aspettare almeno qualche ora prima dell’utilizzo;
  4. Se, dopo l’arrivo a casa, un prodotto risultasse in parte scongelato, non riporlo in freezer, ma consumarlo nel giro di un giorno, tenendolo in frigorifero;
CONSERVAZIONE
  1. Prestare attenzione alle stelle del freezer in relazione ai tempi di conservazione e consumare l’alimento prima che si deteriori:
Stelle Temperatura Durata alimenti
3/4 -18°C Indicata sulla confezione
2 -12°C 1 mese
1 -6°C 1 settimana
Scomparto del ghiaccio -6°C 3 giorni

 

  1. In caso di black out gli alimenti non subiscono danni se l’interruzione non dura oltre 6 ore, ma è necessario tenere l’elettrodomestico chiuso fino a 12 ore dopo il ritorno della corrente elettrica;
  2. Tenere pulite le pareti del congelatore, raschiando periodicamente la brina che rallenta la trasmissione del freddo;
Preparazione
  1. Surgelati di dimensioni non eccessive possono essere cucinati direttamente in pentola o in padella;
  2. Surgelati di dimensioni più grandi dovrebbero essere scongelati in frigorifero diverse ore prima della preparazione;
  3. In caso di necessità è possibile scongelare rapidamente un alimento ponendolo in un sacchetto di plastica stretto e chiuso da immergere in acqua fredda per limitare la dispersione di sostanze nutritive.
  4. Se usato seguendo le istruzioni fornite dai produttori è possibile scongelare correttamente un alimento mediante il forno a micro-onde.