L’IIAS fornisce dettagliate informazioni e rappresenta tutte le categorie di prodotti surgelati classificati nelle categorie indicate di seguito.

Vegetali (singoli, mix e minestroni, elaborati)

Questi prodotti sono fortemente apprezzati per la loro naturalità, qualità e anche per la stabilità dei prezzi durante l’intero arco dell’anno. Ciò è dovuto al fatto che tali prodotti vengono raccolti nei momenti più convenienti e nelle stagioni giuste, anche dal punto di vista economico, e pertanto non risentono dell’aumento dei prezzi che si riflette sulle materie prime fresche durante l’anno.

Il successo della gamma dei vegetali è dovuto all’alta qualità delle materie prime utilizzate, raccolte nel momento migliore della loro maturazione e proposte con metodologie di preparazione igienicamente sicure. Inoltre, non è necessario aggiungere alcun conservante oltre il freddo per la conservazione dei surgelati; in più, la rapidità con la quale le aziende realizzano la raccolta e la trasformazione è tale che i contenuti nutrizionali sono paragonabili, se non superiori, a quelli del corrispondente prodotto fresco.

Grazie ai vegetali surgelati, il consumatore può seguire il tipo di dieta più suggerita dai nutrizionisti che prevede di consumare diverse porzioni di vegetali al giorno (anche per bambini e ragazzi). Questo suggerimento si può facilmente seguire grazie alle diverse offerte di vegetali disponibili e, tra queste, tutte le tipicità mediterranee quali melanzane, zucchine, peperoni ecc.

Ittici (naturali e preparati)

L’ittico è una delle gamme più richiesta nell’area dei surgelati. Le principali aziende hanno messo a punto nuove proposte per rispondere alle esigenze del consumatore e avere un prodotto che unisce convenienza e qualità. Dal punto di vista nutrizionale, l’ittico riveste un ruolo fondamentale e, ancora una volta, il prodotto surgelato mantiene tutti gli elevati aspetti nutrizionali del prodotto fresco.

Altro aspetto fondamentale: la sostenibilità. Il prodotto ittico surgelato viene pescato nelle zone più vocate del mondo, lontano dalle coste e nei mari più profondi e puliti, in modo tale da mantenere inalterata la possibilità di riproduzione delle specie. I vari prodotti della pesca vengono immediatamente lavorati (decapitati, eviscerati, spellati, etc.) evitando al consumatore onerose procedure casalinghe che determinano forti scarti di questo prezioso prodotto.

Il rigoroso rispetto della catena del freddo fa il resto. Le normative di riferimento hanno imposto regole che fanno dell’imballaggio contenente il prodotto un modello di trasparenza totale, riportando l’area di pesca, il momento della prima surgelazione, la scadenza, le valenze nutrizionali, il produttore, ecc.

Pizza & Snack

Le aziende produttrici hanno saputo riproporre in maniera prestigiosa la qualità del prodotto artigianale. In questa categoria, si assiste ad un costante lavoro di ricerca non solo su nuovi impasti, ma anche su nuove materie prime, a cominciare dalle eccellenze del Made in Italy certificate DOP e IGP, con impasti ai cereali antichi, di kamut e 100% integrali, oltre al gluten free.

Il valore aggiunto della pizza è dato dal fatto di essere un prodotto di servizio e, come tale, capace di rispondere all’esigenza di mangiare sano e veloce, attraverso un pasto completo a basso costo, rapido nella preparazione e disponibile in molte ricette.

Di fronte a un consumatore che chiede una continua innovazione, le aziende propongono offerte che vanno sempre più a intercettare le necessità di vegetariani, vegani, intolleranti al glutine ecc. Non vanno poi trascurati i prodotti surgelati elaborati, in particolare panati e pastellati, da preparare o in padella o al forno.

In questo comparto, accanto alle aziende più affermate, convivono realtà produttive medio-piccole in grado di riproporre ricette tipiche della tradizione mediterranea e adattarle a un processo di produzione industriale del surgelato senza rinunciare al gusto, alla bontà e alla genuinità che le caratterizzano.

Piatti Ricettati

I prodotti finiti ricettati offrono una vasta scelta di specialità gastronomiche che rispondono alle esigenze della famiglia sia a casa sia fuori casa. Primi piatti, secondi e contorni garantiscono un livello di qualità assoluto, unito al gusto e alla semplicità dei piatti fatti in casa.

Per la loro preparazione vengono utilizzati ingredienti semplici e genuini pazientemente combinati tra loro a cui vengono applicate modernissime tecniche di produzione, tra cui la tecnologia dello “stir fry”. Questa si basa sulla formazione di piccole porzioni surgelate da combinarsi tra loro formando un prodotto/ricetta da preparare direttamente in padella in pochi minuti.

Risultato: grande servizio, ridotti consumi energetici e, soprattutto, un’elevatissima qualità, in termini di naturalezza, freschezza, omogeneità e fusione dei sapori. Con questa tecnica, inoltre, si preserva il patrimonio nutrizionale (vitamine, proteine, carboidrati) di questi alimenti. Infine, così si mantengono le ricette nazionali più tradizionali, adattate alle moderne esigenze gastronomiche e nutrizionali.

Patate

Il segmento delle patate fritte ed elaborate è molto importante per il settore dei surgelati. Si tratta di prodotti particolarmente apprezzati dai più piccoli che ne spingono fortemente la richiesta, in particolare nel food service ma anche in ambito domestico.

I produttori offrono oggi prodotti veramente leggeri. Ad esempio, sulle confezioni è suggerita la preparazione in forno senza l’utilizzo della tipica frittura, ottenendo risultati elevati in termini di gusto e croccantezza. Particolare attenzione è riservata alla scelta degli oli di pre-frittura (girasole e arachidi su tutti). Le principali aziende del settore stanno inoltre spingendo con decisione sul versante dell’innovazione nelle diverse proposte, assecondando in ciò la ricerca del consumatore di prodotti “divertenti” e nutrienti che sappiano interpretare i gusti e le abitudini anche delle nuove generazioni.

Le altre categorie di surgelati sono: carne rossa, carne bianca, paste semilavorate, dessert e frutta.
Scarica il Rapporto completo sui consumi 2019