SPRECO ALIMENTARE, SURGELATI I PIÙ VIRTUOSI: SE NE GETTA SOLO IL 2,5%

I surgelati sono i primi nemici dello spreco alimentare. La notizia è tornata al centro dell’attenzione mediatica in occasione della sesta Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare, svoltasi il 5 febbraio scorso. Numerosi autorevoli organi d’informazione hanno riportato i dati del Rapporto 2018 dell’Osservatorio Waste Watcher, secondo cui lo spreco alimentare nel nostro Paese…

RICONGELARE UN SURGELATO? MAI

Ho avuto un blackout domestico: che faccio con i surgelati che erano in freezer? Devo cuocerli subito o posso ricongelarli per consumarli in seguito? Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, si sarà fatto queste domande. Di più: stando alle rilevazioni delle visite sul nostro sito, l’argomento rimane uno di quelli di maggiore interesse.…

Gagliardi: “Al fianco del consumatore di oggi. E di domani”

Vittorio Gagliardi, Presidente IIAS, spiega come e perché i prodotti surgelati, oltre a soddisfare le ragioni che ne hanno decretato il successo fin all’inizio (praticità, disponibilità tutto l’anno, risparmio di tempo in cucina, ecc.), rispondano al meglio alle domande e alle necessità emergenti degli Italiani: sicurezza, benessere, sostenibilità. Perché gli alimenti surgelati incontrano il crescente…

I SURGELATI? “DA CONSUMARSI PREFERIBILMENTE ENTRO…”

“Da consumarsi preferibilmente entro…”, “Da consumare entro il…”. Ogni volta che acquistiamo un prodotto alimentare, leggiamo immancabilmente sulla confezione una di queste due scritte, seguite da una data. La prima scritta indica il Termine Minimo di Conservazione (TMC), la seconda la data di scadenza del prodotto. In termini lessicali la differenza sta soltanto in un…

SI SCRIVE IQF, SI LEGGE “SURGELATI DI MASSIMA QUALITÀ E DISPONIBILITÀ”

Oggi nelle confezioni di gran parte dei prodotti surgelati troviamo la sigla “IQF”, acronimo di Individually Quick Frozen. Tre parole che, tradotte in italiano, significano: “Surgelato individualmente”. Che cosa vuol dire? E quali vantaggi per il consumatore comporta la tecnica dell’Individually Quick Freezing? Sono domande sempre più frequenti tra i consumatori che, come indicano tutte…

LA SICUREZZA ALIMENTARE È (ANCHE) UNA QUESTIONE DI ETICHETTA

Oggi, quando si tratta di acquistare un prodotto alimentare, “la quasi totalità degli italiani (94%) considera molto o abbastanza importante il grado di trasparenza e correttezza dell’etichettatura”. Questo si legge, fra le tante altre utili informazioni presenti, sul Rapporto Coop 2018 dedicato, come ogni anno, all’andamento dei consumi nel nostro Paese. Che l’interesse verso l’etichetta…

ASTERISCO ACCANTO AI PRODOTTI SURGELATI AL RISTORANTE? GARANZIA DI QUALITÀ

Non è vero che usare prodotti surgelati in un ristorante può significare imbrogliare il cliente sul piano della qualità, malgrado quanto afferma una recente sentenza della Corte di Cassazione contro il ristorante Savini di Milano che, sei anni fa, non avrebbe adeguatamente segnalato ai propri clienti con sufficiente chiarezza, attraverso gli asterischi, il possibile utilizzo…

SURGELATI, CINQUE VERITÀ DA CONOSCERE

1. I PRODOTTI SURGELATI SONO PARAGONABILI AI PRODOTTI “FRESCHI” Se non si dispone di un orto nel quale coltivare prodotti da cogliere e cucinare nel giro di poche ore, o, al massimo, di un paio di giorni, è sempre più difficile esser certi dell’effettiva freschezza degli alimenti. Il mercato dei surgelati, contrariamente a quanto molti…